viaggioxte la tua vacanza su misura Grecia
Grecia > Ikaria
Richiedi info
Amorgos
Andros
Atene
Calcidica
Citera
Chios
Creta
Dodecanesso
Epiro
Eubea
Folegandros
Fourni
Ikaria
Hydra
Larissa
Lefkada
Meganisi
Milos
Mykonos
Naoussa
Naxos Cicladi
Paros
Patmos
Paxoi
Peloponneso-Messinia
Peloponneso on the road
Piccole Cicladi
Rodi
Samos
Santorini
Serifos
Sifnos
Sikinos
Siros Ermoupolis
Skiathos
Skiros
Sporadi-Alonissos
Tinos
Zante
Sponsor - dormire
Erofili Beach Hotel
  Informazioni generali
Ikaria, la misteriosa I karia � famosa per due motivi: le sue magnifiche fontane e la leggenda di Dedalo e Icaro. La citt� pi� importante � San Kirikos, costruita ad anfiteatro attorno al porto.

Uno dei motivi per visitarla � il fatto che non vi deluder�: le spiagge e l' acqua cristallina, il panorama magico, le colline verdi rendono Ikaria una delle pi� belle dell�Egeo. Famosa dall'antichit� per le sue terme (Ag. Kirikos) e il suo vino, l'isola di Ikaria costituisce un posto ideale per trascorrere una vacanza tranquilla.
  Da visitare
L' isola di Ikaria va esplorata con un�auto o in motorino. Uno dei pi� bei percorsi � la strada verso il capitale dell' isola, Evdilos. Magnifica anche la strada che porta a Karginakri, nel sud, con bellissime spiagge.
Il paesino di Gialiskari con la sua lunghissima spiaggia di sabbia e la baia di Na risulta una delle pi� belle localit�. Nel paesino dell�altipiano di Hristo Rahon, vive ancora una tradizione antichissima: i suoi abitanti (350) dormono durante il giorno, mentre vivono e lavorano di sera, dalle ore 21,00 fino ad alba!!!

Da vedere i resti della citt� antica di Dragano, ad Agios Kirikos. La chiesa bizantina di Agia Irini e il castello di Nikarias ad Evdilos, le Terme ad Agios Kirikos, il burrone di Ch'alari, ad Armenistis.
  Isole vicine
Acconto all 'isola di Ikaria si trova un gruppo di isolotti.

Tra questi Fourni, il cui nome significa �un nido di pesci� � l'unico abitato: la flotta marittima ogni giorno fornisce le trattorie del porto di aragoste e gamberi. Il cuore dell'isola � il porto dal quale partono le stradine con le case tradizionali, iclassici �kafeneia� (bar), e le chiese bianche. Da qui partono i sentieri per le splendide spiagge di Psili Ammos e Hrisomilia.

Da non dimenticare una visita al Petrokopio con le cave antiche e fare un tuffo a Kampi, Elidasi, Ai Giannis, Vlihada. Da Ikaria partono i battelli per Fourni tutti giorni. Sull�isola non circolano le auto. Altra isola � Thimena: con i suoi 150 abitanti � la destinazione ideale per chi ama la tranquillit� e il mare. Battelli per Thimena arrivano da Samos, Forni, Ikaria.
Luxury: per chi ama l'eleganza
Come arrivare
Da Atene ad Ikaria si effettuano voli frequenti, in nave dal Pireo nel periodo estivo tutti giorni (per il porto di Evdilos o Ag. Kirikos, circa 8 h di viaggio) , collegamenti con Samos, Patmos, Kalymnos, Chios e con alcune isole delle Cicladi.
Feste locali
Dal 14 al17 luglio in localit� di Evdilos, si celebra la festa per la liberazione dei turchi;

il 15 agosto a Gialiskari e a Hristo Rahon si festeggia la Madonna con capretto alla brace, vino locale e musica.
Spiagge
Agios Kirikos, Tsoukala, Anemomilos, Lefkada Kotsabi, Xilosirti, Nas, Gialiskari, Avlaki, Kampos e Karkinagri
Dove mangiare
"Ilios": loc. Armenistis, trattoria con pesce fresco e vista mare. "Anna" in loc. Nas, pesce fresco e piatti locali, il terrazzo offre un tramonto unico.
"Elikas" loc. Avlaki: una baia nascosta sulla strada che porta da Armenisti a Evdilos, con aragoste e capretto locale, al paesino di Hristo Rahon la trattoria "Kapilio" .
Numeri utili
Comune :
Tel. 0030.22750-22202
Ufficio di turismo:
Tel. 0030.22750-22298.
 
viaggioxte (c)2008 by Viaggioxte - Albo Giornalisti n. 123918 (MI)
Tutti i diritti riservati; vietata la riproduzione anche se parziale.
viaggioxte