viaggioxte la tua vacanza su misura Grecia
Grecia > Piccole Cicladi
Richiedi info
Amorgos
Andros
Atene
Calcidica
Citera
Chios
Creta
Dodecanesso
Epiro
Eubea
Folegandros
Fourni
Ikaria
Hydra
Larissa
Lefkada
Meganisi
Milos
Mykonos
Naoussa
Naxos Cicladi
Paros
Patmos
Paxoi
Peloponneso-Messinia
Peloponneso on the road
Piccole Cicladi
Rodi
Samos
Santorini
Serifos
Sifnos
Sikinos
Siros Ermoupolis
Skiathos
Skiros
Sporadi-Alonissos
Tinos
Zante
Donoussa
Koufonisia
Schinoussa
  Koufonisia
L’ isola di Koufonisia si trova a nord-est dell' isola di Naxos, nell’arcipelago delle Cicladi, ed è formata da tre isolette: Keros, Koufonisia del nord e Koufonisia del sud.

Queste ultime sono separate dallo stretto di Koufonisia che non supera i 200 m. di larghezza. Koufonisia del sud è praticamente disabitata, quella del nord, poco più grande, conta sulla presenza di circa 290 abitanti; Keros non è altro che un grandissimo bosco di 1,5 km.
E’ importante sapere che sull'isola non circolano né auto né motorini, e le spiagge si raggiungono tutte a piedi.

Per informazioni: Comune tel. ++30. 22850-71379.
  Spiagge
Gala al nord dell' isola, Dentis camminando15-20 min. dal porto verso al sud, Pori per chi ama praticare il surf, Platia Punta o Italica ad ovest è una spiaggia isolata, Nero al sud, Finikas ad ovest, dove potete fareun bagno in una "piscina" naturale. A nord dell' isola (Epano Koufonisi) si trovano splendide grotte.
  Donousa
Donousa è l' isola più meridionale dell'’arcipelago delle Cicladi, si trova a nord di Naxos ed è abitata da 160 persone. Nell'’antichità, a causa delle sue dimensioni, fu uno dei più importanti covi per i pirati del Mediterraneo.
Non per niente il suo nome deriva dalla leggenda di Dioniso che nascose Arianna qui dopo che quest'’ultima fu abbandonata da Teseo a Naxos. Un piccolo paradiso, con spiagge di sabbia fine e acque turchesi. Dal centro dell’sola potete raggiungere le spiagge a piedi (dal porto si arriva in 15min. alla spiaggia di Kedros) o con i battelli.
Come arrivare: con voli per Naxos, Paros, Mykonos; da qui si raggiungere l'isola con gli aliscafi o con navi dirette da Pireo (4-5 h).
 
  Da vedere
a Kalotaritissa si trovano la famosa Fokospilia, il rifugio delle foche, e la grotta "tu Tihou" con stalattiti. Bellissime le spiagge di Stavros, Kedros, Lividi, Fikio.
  Feste locali
Il 15 agosto e il 14 settembre (alla chiesa di Stavros) gli abitanti offrono il “patatato” (carne al sugo con le patate) e il “pakezo” (distillato locale servito con i fichi). 17 settembre, nella località di Mersini in chiesa di Ag. Sofia, si festeggia con piatti locali, musica e balli. Numeri utili: Comune tel. ++30 22850- 51600
Luxury: per chi ama l'eleganza
  Koufonisia
Gastronomia
Xinomizithra, ricotta locale, miele e torrone.

Da assaggiare il pesce fresco e il capretto locale ripieno di riso, uvette e noci.
Come arrivare
In nave dal porto di Pireo per Koufonissia, 3,5h circa di navigazione; le isole hanno collegamenti con Paros e Naxos: highspeed/2h circa.
  Donousa
Gastronomia
Aranista klosta e pitaridia: pasta fresca cucinata con il latte, “giaprakia” e foglie di crauti ripiene, capretto e agnello ripieno al forno o sulla griglia o al limone, è sempre ottimo.

Pesce fresco si trova in tutte i ristoranti di Donousa, fornito dai pescatori locali. Nelle trattorie sull'isola cercate anche i formaggi locali di capra che cucinano in mille maniere.
 
viaggioxte (c)2008 by Viaggioxte - Albo Giornalisti n. 123918 (MI)
Tutti i diritti riservati; vietata la riproduzione anche se parziale.
viaggioxte