viaggioxte la tua vacanza su misura Grecia
Italia > Varese agriturismi
Richiedi info
Varese agriturismi
Mottarone
Toscana
Umbria
Sponsor
  Sulla strada degli antichi sapori

Il territorio di Varese,le Comunità Montanedelle Valli del Luinesee della Valcuvia contutti i paesini del Varesotto attorno ai settelaghi sono realtàereditate da una prestigiosastoria agricola.
L'attività agrituristica contribuisce alla valorizzazione delle produzioni locali oggi come ieri: la pasticceria tipica con i famosi "brutti e buoni" e il dolce di Varese simile al plum-cake, il miele,i formaggi freschi di capra e vaccini, spesso aromatizzati con erbe e spezie gia dal produttore, sono alcune delle specialità dell' area prealpina. Questi suggerimenti di aziende agrituristiche che abbiamo selezionato in queste pagine, ha lo scopo di far riscorpiore gli antichi sapori di prodotti genuini che continuano a mantenere vive le tradizioni del territorio.
Prendendo lo spunto da una “merenda” con gli amici in ambienti familiari e agresti, si avrà inoltre la possibilità di riscoprire le bellezze artistiche e naturali di un territorio troppo spesso sottovalutato, proprio perchè a portata di mano.

  Varese: Informazioni generali
Il valore dell' ambiente locale offre al visitatore un'area di grande interesse naturalistico, dalle rive del lago Maggiore verso l' interno delle valli. Il clima mite ma umido affre le condizioni ideali per l' esistenza di una flora e di una fauna ricche e diversificate. Le attività agricole e pastorali mantengono queste risorse naturali della zona nel tempo, dando luogo anche a paesaggi caratteristici
e di notevole pregio. Le aziende presenti sul territorio montano offrono la possibilità di un ristoro agrituristico di buon livello e in alcuni casi anche con possibilità di soggiorno. Oltre alle numerose testimonianze storiche ed artistiche presenti nei diversi centri della zona, l' intera area si presta particolarmente ad un turismo volto alla scoperta degli aspetti naturalistici e dei paesaggi rurali.
Escursionismo o tranquille passeggiate a piedi, gite a cavallo
o in bicicletta possono rappresentare un modo sereno e stimolante per conoscere queste valli. Non solo dunque le più note mete turistiche legate alla riva del lago ma anche i percorsi dell' interno. Luoghi da scoprire, a volte " dietro l' angolo", altre volte da conquistare percorrendo antichi percorsi. Come i paesi dipinti: Arcumeggia, sopra Casalzuigno, con la sua galleria all'aperto di affreschi (primo in Italia) presenta tra i muri antichi del prezioso
borgo opere di pittori contemporanei, da Sassu a Montanari, per un totale di 23 pitture storiche. Un itinerario si snoda entro gli antichi vicoli del paesino, situato nel cuore della montagna a quasi 800 metri d' altezza.
Dopo aver visitato il borgo si consiglia di scendere fino alla Chiesa dove si trova una pregevole “Via Crucis” realizzata dagli stessi artisti contemporanei. Qui si trova la Casa del Pittore, sede di mostre, e di una scuola dell’affresco.
Merita una visita anche il villaggio artistico Grandi e Tabacchi di Boarezzo, a Ganna: le antiche case del piccolo borgo hanno affidato all'arte il compito di raccontare tradizioni e antichi mestieri. Caratterizzato da un’archittetura semplice, Boarezzo è immerso nei boschi della Valganna. Qui si trova anche una pista di sci da fondo. Lasciando alle spalle Boarezzo, in direzione Ponte Tresa, attraversiamo la Valmarchirolo. I paesi della valle conservano esempi di architettura romanica tipica dell'alto varesotto, che meritano una visita. Sui muri del centro storico di Marchirolo si possono osservare affreschi di Damiani e Maggi, mentre l’arte sculturea, con pregevoli opere di Pellini e di Bozzolo, ha trovato la sua sede nel Museo Pellini Bozzolo.
Sempre in tema di paesi dipinti, merita anche una visita Brunello, un piccolo e suggestivo borgo, nascosto nel verde, vicino ad Azzate. I suoi muri sono "vestiti" di arte contemporanea,
con affreschi realizzati dagli artisti Alioli e Dangelo.
Nel centro del paese, la Bottega del Maestro porta avanti la tradizione dell’arte vetraria.
  Come arrivare ai paesi dipinti
Varese aut. dei laghi:
Comune di Casalzuigno - uscita Buguggiate, ripercorre la statale 394 per Laveno Mombello; dopo Gemonio si svolta a destra per Luino, si devia a Casalzuigno e si arriva ad Acrumeggia
( 24chl. Da Varese).
Comune Boarezzo - Ganna, Varese direzione per Ponte Tresa(tat. 233); seguire indicazione per Boarezzo (11km. Da Varese).
Comune di Brunello, si percorre la provinciale per Vergiate, ad Azzate si devia a sinistra per Brunello ( 6 km. da Varese).
Comune di Marchirolo, da Varese imboccare la statale. 233 per Ponte Tresa, indicazioni per Marchirolo (17km da Varese).
  Suggerimenti
- L’Agriturismo trattoria Canale, ad Azzate, è indicata dalla Regione Lombardia come Fattoria didattica: l’obiettivo è far scoprire ai ragazzi, attraverso il contatto diretto, la natura e il mondo agricolo che li circonda: il bosco, la terra, gli animali, il lavoro agricolo. All’interno dell’azienda si trova uno spaccio che si occupa della vendita diretta di carni e formaggi, con possibilità di ristorazione calda e fredda. Tra le proposte dell’agriturismo, segnaliamo “Bentornata Primavera”, in progtramma
il 19 marzo (in caso di maltempo 26 marzo), una giornata dedicata alle famiglie ed ai ragazzi, con giochi e
animazione con lo “gnomo della fattoria”. Campo estivo e vernale dai 03 a 13 anni: apertura dal 06.06.06 dalle 07,30 alle 18,00, chiusura 10.09.06.
Programmi anche per i periodi non scolastici (feste pasquali ecc.) Per informazioni tel: 0332/459673, cell. 339/6055825 www.fattoriacanale.it
- Azienda agrituristica e fattoria Goccia d’Oro a Varese. Non avete ancora deciso dove andare a mangiare qualcosa di veramente buono? Qui potrete passare un momento in allegria con colleghi, amici o parenti, degustando antipasti ricchi e sfiziosi, accompagnati da pane caldo fatto in casa, pasta fresca
condita con sughi o pesti di svariati gusti, per poi arrivare al secondo con le carni nostrane ben cucinate: spezzatini, brasati o arrosti accompagnati da polente classiche, raffinate, con verdure di stagione. E per finire ottimi dolci, cremosi e delicati al cucchiaio...
Info: tel. 0332/265389, sito internet: www.gocciadororanch.it
- Azienda agrituristica I Mirti. Tutti i sabato sera, I Mirti offrono la possibilità di passare una serata diversa in compagnia di amici attorno ad una tavolata dove poter gustare specialità di pasta fatta in casa, polenta con selvaggina e una vasta scelta di dolci ai frutti di bosco. Dopo la cena, dalle 23.15, comincia
lo spettacolo musicale di vere e proprie live band scelte oltre che per la qualità musicale anche per la simpatia e la stravaganza con le quali si propongono al pubblico. Puoi prenotare anche via mail il tuo tavolo, specificando se intendi cenare e poi assistere allo spettacolo, oppure se desideri il tavolo
solo per lo spettacolo.
Info:0332 222255 www.imirti.it
- Azienda agricola-agrituristica Lago d’Oro, Valcuvia. Qui potrete gustare ottime specialità: piatti con pesce di acqua dolce, pasta fatta in casa, dolci casalinghi. Inoltre la possibilità di acquistare i prodotti dell’azienda: miele, marmellate ecc. L’azienda è annessa ad un laghetto artificiale per la pesca sportiva.
Per prenotazioni e informazioni: tel. 0332/650572.
lombardia
Da vedere
Museo Pellini Bozzolo,
ingresso gratuito, V. Dante-
Marchirolo 0332.737117

Chiostro e Museo d' Arte
Monastero Benedettino del
XII sec. (mostre/ esposizioni/
concertti) - P. zza Chiostro,
23 Voltorre, tel. 0332.
743914

Monastero di Torba,
possedimento FAI, Gornate
Olona, tel. 0331.820301

Museo Civico dei Fossili di
Besano, v. Prestini 5,
Besano 0332. 919200

Villa della Porta - Bozzolo
FAI, con parco all' italiana,
Viale Bozzolo - Casalzuigno,
tel. 0332. 624136
Mercatini
Azzate - Ultima domenica del mese, mercatino dell' usato: vecchi libri e dischi in vinile, arredamento, esclusione alimentari e animali, tra privati, area del centro commerciale

Cunardo
- Prima domenica del mese: mercatino dell´┐Żusato, lungo le vie del centro storico.

Varese - Prima domenica del mese, Antico Mercato Bosino: antiquariato e modernario, artigiano locale ed etnico, abbigliamento, collezionismo, hobbistica, centro storico da p.zza Podesta, Monte Grappa e San Vittore.

Castiglione Olana - Prima domenica del mese, Fiera del cardinale: prodotti di artigianato, antiquariato, arredamento etnico, nel centro storico del paese, lungo le stradine comprese tra piazza Garibaldi e la Collegiata.
 
viaggioxte (c)2008 by Viaggioxte - Albo Giornalisti n. 123918 (MI)
Tutti i diritti riservati; vietata la riproduzione anche se parziale.
viaggioxte